WhatsApp

Cos'è il problem solving?

Il Problem Solving vuole essere prima di tutto un approccio pedagogico al Cane volto a risvegliare, stimolare e sostenere la capacità cognitive che ogni cane possiede fin dalla nascita

E’ un metodo e una disciplina non agonistica e non competitiva, adatto a cani di ogni razza, tipo ed età e che si può perfettamente integrare nei percorsi educativi e di modificazione del comportamento così come nel lavoro in canile.

Il Problem Solving, intesa come percorso mirato e studiato per ogni singolo Cane, quando viene proposta seguendo i metodi corretti. 

Quali sono i benefici del problem solving?

  • Porta il cane ad acquisire fiducia in se stesso e nelle proprie capacità
  • Gli insegna a ragionare e riflettere di fronte ai problemi
  • Soddisfa un bisogno profondo e reale
  • Previene i problemi di comportamento, soprattutto quelli collegati a ipo-attività
  • Rappresenta un valido supporto nella soluzione di problemi di comportamento in affiancamento ad altri metodi e/o terapie comportamentali
  • E’ un’attività libera e piacevole
  • Permette di lavorare sulla calma e l’autocontrollo
  • Insegna al Cane a gestire la frustrazione
  • Innalza la soglia di stress
  • Riattiva cani apatici o anziani
  • Aumenta le competenze (euristiche)
  • Previene l’invecchiamento cerebrale
  • Innesca la curiosità verso gli stimoli
  • Permette di conoscere un individuo nei suoi aspetti più profondi psicologici ed emotivi (es. si possono osservare le fluttuazioni emozionali, impulsività,
  • le strategie di coping, etc)
  • Permette di far comprendere al sistema famiglia le capacità e le abilità cognitive e intellettive del proprio Cane
  • Migliora la relazione del binomio
  • Fornisce uno strumento unico nell’ educazione del Cane

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi, compila il form sottostante, ti risponderò appena possibile!

Powered by BreezingForms


Copyright Oney la Iena  © 2019. All Rights Reserved.